Esercizio sulla percezione di sè

Scritto da il apr 8, 2014 in Esercizi | 0 commenti

Esercizio sulla percezione di sè

Prendi carta e penna e divertiti :)

1- Cosa credo pensi di me la persona con cui sto meglio. Dillo scrivendo cinque aggettivi positivi e negativi.

2- Cosa credo pensi di me la persona con cui ho più difficoltà a relazionarmi. Dillo scrivendo cinque aggettivi positivi e negativi

 

3- Descrivo con cinque aggettivi positivi e negativi la persona con cui sto meglio

4- Descrivo con cinque aggettivi positivi e negativi la persona con cui ho difficoltà a relazionarmi

5- Cosa dicono di me le persone della mia famiglia. Dillo con cinque aggettivi e scrivi tra parentesi chi credi lo dica o credi lo pensi.

6- Come ero da piccola? Dillo con cinque aggettivi e scrivi tra parentesi chi lo ha detto (padre, madre, insegnanti ecc.)

7- Cerca di ricordare delle parole, delle frasi o dei commenti che nel passato ti hanno fatto sentire mortificata, svalutata, creato imbarazzo o senso di inferiorità e scrivi tra parentesi da chi sono state dette  (padre, madre, fratello, insegnanti, amici, conoscenti ecc.)

8- Adesso prenditi il tempo per ricordare parole, frasi o commenti che ti sono stati di aiuto, che ti hanno gratificato, che hanno messo in risalto le qualità che possiedi e ti hanno dato gioia. Scrivi tra parentesi da chi sono state dette  (padre, madre, fratello, insegnanti, amici, conoscenti ecc.)

9- Ora descrivi te stessa dal tuo punto di vista. Dillo scrivendo cinque aggettivi positivi e negativi

GUARDA ORA LE TUE RISPOSTE E RIFLETTI

  • Prova a vedere in che misura quello che pensi di te è influenzato dalle esperienze che hai avuto e da quello che credi abbiano pensato o pensino gli altri di te.
  • Da chi provengono le convinzioni che hai di te? In che situazione si sono formate?
  • Verifica se quello che pensi di una persona influenza quello che credi lei pensi di te.
  • Il giudizio che hai di te stessa può influenzare la tua percezione di come credi gli altri ti giudichino?

Per una maggior comprensione delle dinamiche può essere utile leggere gli articolo sulle proiezioni già pubblicati.

QUINDI…..

  • Quali sono le qualità che credi di possedere e quali quelle inespresse o da migliorare?
  • Stabilite le qualità che possiedi, come e quando puoi offrirle ad altri?
  • Stabilita quella che ritieni essere la parte di te che ti disturba e che vorresti modificare, quando la metti in evidenza?
  • Ricorda ora quando nella stessa situazione hai dato invece il meglio di te. Cosa cambiava? Cosa ti ha agevolato?

Buon lavoro e buona giornata! :) L.S.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *