Sette incontri: Il potere della visualizzazione meditativa

Scritto da il feb 19, 2017 in Conoscersi, Eventi, Meditazione, Visualizzazioni Meditative | 0 commenti

Sette incontri: Il potere della visualizzazione meditativa

Il 23 Febbraio inizia a Bardolino un corso di sette incontri di gruppo: “Il potere della visualizzazione meditativa”

Sulla locandina di presentazione di questi incontri ho scritto: “La capacità di immaginare è una delle facoltà creative più potenti. Una volta risvegliata, educata e sviluppata appieno, in maniera luminosa e costruttiva, essa rende la persona sempre più capace di trasformarsi e realizzare i propri sogni.”

 Cosa vuol dire? E cosa faremo in questi incontri?

In questi sette incontri, inizieremo a praticare l’arte di realizzare i desideri usando la consapevolezza.

Come? Accompagnerò le persone a raggiungere uno stato di profondo rilassamento con l’obiettivo di aiutarle a connettersi con il loro centro interiore, la vera sala dei comandi; poi, attraverso la visualizzazione, ovvero la produzione di immagini, mettere i semi del cambiamento desiderato.

Un pensiero, un desiderio, se è abbastanza potente può creare un cambiamento anche nelle circostanze esterne; il pensiero è energia che può attrarre a noi ciò che desideriamo.

È una funzione che esercitiamo in continuazione, peccato che a volte lo facciamo alimentando visioni negative.

Noi usiamo questa funzione creativa ogni giorno anche nelle situazioni più banali, oppure la utilizziamo per mettere in moto delle energie sottilissime senza accorgercene.

I nostri desideri, voglie, intenzioni, che abbiamo ogni giorno, sono degli atti creativi, creano cose che trasformano il presente, e quindi anche il futuro.

La domanda ovvia a questo punto è: perché allora tutti i nostri desideri non si realizzano?

Schermata 2017-02-19 alle 11.33.06Prima ho accennato al fatto che spesso alimentiamo la mente con visioni pessimistiche.

Quindi invece di costruire scenari mentali di ciò che vorremmo, mettiamo energia proprio in ciò che temiamo.

 

Inoltre, se la consapevolezza è ristretta, se abbiamo desideri conflittuali che si annullano l’un l’altro, se gli insuccessi o i condizionamenti del passato continuano ad attrarre negatività… abbiamo bisogno di usare le energie in modo nuovo.

Ecco il perché di questi incontri.

Imparare l’arte di realizzare i desideri usando la consapevolezza, essere consapevoli di ciò che siamo e di ciò che mettiamo in moto.

Ultima considerazione, tutto questo, serve anche

  • a percepire le tensioni del corpo e imparare a rilassarlo
  • a calmare la mente e il continuo flusso di pensieri;
  • a imparare a controllare la mente, perché la mente o la dominiamo noi, o è lei che domina noi
  • a dominare quindi meglio l’ansia, lo stress e le tensioni
  • ad aumentare la qualità del sonno
  • e ad aumentare la nostra capacità di concentrazione

Il corso è a numero chiuso ed è già completo ma in futuro verrà ripetuto. Se sei interessato/a scrivimi una mail. Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *