L’invisibile evidente

Scritto da il apr 4, 2014 in Mi piace | 0 commenti

Dio_invisibile Né la moltitudine degli esseri celesti né i grandi saggi conoscono la Mia origine o la Mia grandezza perchè Io sono sotto ogni aspetto la fonte degli uni come degli altri.

Solo l’uomo che Mi conosce come il non nato, Colui che non ha inizio, il Signore Supremo di tutti i mondi, non è illuso ed è libero da ogni conseguenza.

Bhagavad-Gita Canto 10 versi 2-3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *